Share

Omaggio a un pioniere battagliero:
René Andreani

Il 5 luglio scorso è scomparsa una persona che conoscevo di nome, di cui avevo sentito alcuni discorsi e di cui però non conoscevo bene tutta la intensa attività e me ne rammarico.

Questa persona era René Andreani, voglio rendergli omaggio qui. Avendo sentito della sua scomparsa sono andata ad informarmi di più su su cosa avesse fatto.

Così ho appreso quanto fosse stato coinvolto e ho scoperto tutta la sua attività nel campo dell'alimentazione vegetariana, vegana e crudista, della salute, delle terapie naturali e dell'ecologia, scrivendo varii libri su questi argomenti.

Era stato anche molto impegnato politicamente, parlamentare della Repubblica eletto nelle liste del Partito Radicale e ha continuato a svolgere attività politica con le liste Verdi.

Prima di impegnarsi politicamente era stato un alto dirigente, lautamente pagato, in grandi aziende anche multinazionali e ha lasciato questo lavoro per dedicarsi a tempo pieno a ciò in cui credeva.

Grazie a René Andreani, visitando il suo sito www.vegetarian.it ho trovato moltissime informazioni interessanti che mi hanno fatto ripensare ancora una volta, e mettere in dubbio tante nozioni che diamo per scontate, perché ci sono state insegnate così, riguardo a quale sia l'alimentazione ideale, cioè più vicina possibile a quello che la natura ha inteso, per gli esseri umani per conservare la salute o recuperarla in modo naturale.

Per esempio, cosa mangiavano i primi uomini nell'età della pietra? Di quante proteine abbiamo veramente bisogno? Cosa succede quando ingeriamo un qualunque cibo cotto?

Così, dopo essere diventata vegana qualche anno fa, sto cambiando di nuovo ciò che mangio e sto sperimentando su di me.

Continua a leggere per stimolare la tua riflessione e scoprire possibili risposte a queste domande.

Cosa mangiavano i primi uomini nell'età della pietra?

Nonostante gli inventori della cosiddetta dieta paleo sostengano che gli uomini del paleolitico fossero cacciatori e mangiassero carne, prima che gli uomini imparassero a costruire gli strumenti per cacciare e poi a cacciare cosa mangiavano?

Frutta e fruttiFrutta e frutti

Poi, certi vegetali come, soprattutto, i cereali e molti legumi e, in misura minore, i semi, contengono acido fitico che impedisce l’assorbimento di zinco, ferro, calcio e magnesio e altri minerali. Non possono essere mangiati crudi perché l'uomo non produce l'enzima necessario per digerirli, devono essere cotti oppure germogliati. Ma prima che gli uomini imparassero a usare il fuoco per cucinare, cosa mangiavano?

Andando per logica, considerando queste informazioni e che non abbiamo né gli artigli né la dentatura come i leoni, atti ad uccidere animali, soprattutto se grandi, e considerando che siamo più simili ad altri animali che non ai leoni, per esempio ai gorilla e agli scimpanzè, risulta naturale dedurre che i nostri antenati mangiassero perlopiù i frutti di varie piante, oltre a foglie e radici, in misura minore, ovviamente crudi.

Quindi ha senso il discorso di chi sostiene di mangiare solo o principalmente i frutti (crudi) delle piante e, in misura minore, le foglie e i semi. Dicendo frutti si intende non solo la frutta dolce ma anche ortaggi che comunemente non chiamiamo frutti, cioè pomodori, cetrioli, zucca e zucchine, peperoni, melanzane, olive, avocado e altri.

Come l'uomo da vegetariano divenne carnivoro?

Gli uomini sarebbero vissuti sugli alberi come le scimmie, poi vi furono glaciazioni, periodi di siccità e grande piovosità che distrussero le foreste e favorirono lo sviluppo di savane, spazi aperti dove crescono le graminacee. Quindi in mancanza di frutti, l'uomo avrebbe iniziato a mangiare graminacee, poi animali cacciati da altri e infine avrebbe iniziato a cacciarli lui stesso.

Leggi altro su come l'uomo da vegetariano divenne carnivoro.

Di quante proteine abbiamo veramente bisogno?

Gli scienziati, i nutrizionisti, i dietologi e altri studiosi non sanno dire per certo di quante proteine gli esseri umani abbiano bisogno per vivere sani ma la maggioranza tende a dire che abbiamo bisogno di, più o meno, 1 g di proteine per kg di peso della persona.

Questa è una quantità piuttosto notevole e per questa ragione dicono che bisogna mangiare carne, pesce e altri alimenti di origine animale che contengono tante proteine.

Semi di canapa. Di quante proteine abbiamo veramente bisogno?Semi di canapa

Inoltre, tendono quasi tutti a dire che il fabbisogno di proteine aumenta nei
periodi di crescita. Però, ho appreso un'altra informazione, e questa è certa, che contraddice questa specie di dogma.

Il bambino neonato, nei primi sei mesi di vita, cresce più rapidamente che in tutto il resto della sua vita. In sei mesi raddoppia di peso quindi questo è il suo periodo di maggior crescita. Ebbene, cosa mangiano i neonati? La natura ha previsto come suo unico alimento il latte della madre e il latte materno contiene, nei primi giorni di vita del bambino, solo circa il 2% di proteine. Questa quantità viene a diminuire e diventa dopo qualche settimana, l’1,2% circa e così e rimane fino alla fine dell'allattamento. Allora, evidentemente, il neonato riesce a crescere benissimo e molto velocemente essendo nutrito con un alimento che contiene solo l’1,2% di proteine.

Altre informazioni di Renè sul latte per i bambini.

Allora forse non è vero che abbiamo bisogno di così tante proteine più tardi e da adulti, quando non dobbiamo più crescere. Ha senso questo ragionamento?

Quindi sembrerebbe logico dire che si può vivere benissimo mangiando in prevalenza i frutti delle piante, i quali contengono meno del 3% di proteine.

I semi della canapa contengono circa il 30% di proteine cosiddette complete, quindi è sufficiente mangiare pochi semi per ottenere una quantità sufficiente di proteine. Inoltre, i semi della canapa si possono mangiare crudi.

Altre informazioni sul mangiare frutti

E il latte e i formaggi?

L'uomo è l'unico animale che si nutra di latte per tutta la vita.

Ha senso il fatto che un animale adulto mangi un alimento (il latte e i suoi derivati) destinato ai cuccioli, per di più di un'altra specie?

René Andreani ha scritto nel 2006 un libro intitolato Latte e formaggi killer.

Latte e Formaggi Killer
Consigli per sopravvivere felici
Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere
€ 10

Cosa succede quando ingeriamo un qualunque cibo cotto?

Infine, ecco un’altra informazione stimolante che ho avuto grazie a René Andreani e al suo sito. Questa mi ha veramente colpita. Tutti sappiamo cosa sono i globuli bianchi e che vengono prodotti dal nostro organismo per difenderci dalle infezioni.

Ebbene, quando introduciamo nel nostro organismo qualunque cibo cotto avviene un aumento notevole della produzione di questi globuli bianchi, come se il nostro organismo considerasse il cibo cotto, che ha subito delle modifiche fisiche e chimiche sostanziali, un nemico. Quando si ingerisce cibo crudo, o anche cibo cotto insieme a cibo crudo, l’aumento dei globuli bianchi non si verifica.

Questo fenomeno si chiama leucocitosi digestiva ed è stato scoperto nel 1937 dal medico svizzero Paul Kouchakoff. I medici dicono che sia normale...

Altre informazioni sulla leucocitosi digestiva

Sperimentiamo

Quindi, quando ci sono temi con teorie così contrastanti, come scoprire la verità? L'unico modo è provare e la prova, ovvero, l'esperimento, dovrebbe essere la base di quelle che si definiscono scienze. Invece, spesso, molte cosiddette scienze sono solo una collezione di dogmi come altre credenze.

Perciò, ho iniziato a sperimentare l'alimentazione a base prevalentemente di frutti e crudi, a sazietà. Approfitto dell'estate per gustarmi tutta l'ottima frutta di stagione come angurie, ciliegie, fragole e tanti altri. Per ora, un primo effetto è che mi mettono di buonumore perché mi piacciono moltissimo! Vedremo che altri effetti ci saranno.

Prova a sperimentare anche tu e lascia un commento su questa pagina.

Ascolta un ricordo di René Andreani



Libri di René Andreani

Ti può  interessare anche

Biografia di René Andreani

Diventare Vegani


Nuovo! Commenti

Di' la tua su quello che hai letto! Lascia un commento qui sotto.
Ricerca personalizzata
Ricevi il ricettario GRATIS. Ricette con canapa
Ricevi il ricettario GRATIS. Ricette con canapa

Recent Articles

  1. Omaggio a un pioniere battagliero: René Andreani

    Jul 25, 18 09:57 PM

    René Andreani: Pioniere nel campo di alimentazione vegetariana, vegana, crudista, salute, terapie naturali, ecologia, ha scritto varii libri su questi argomenti. Impegnato politicamente, parlamentare…

    Read More

  2. Solo oggi, un OMAGGIO PER TE: LATTE DETERGENTE CANAPA E UVA ROSSA

    Jul 19, 18 06:24 AM

    Omaggio - <b>Latte Detergente Canapa e Uva Rossa</b>
    Solo giovedì 19 Luglio, con una spesa di almeno €??? (scoprilo subito), ricevi in omaggio una confezione di Latte Detergente Canapa e Uva Rossa da 200 ml! (non un campioncino).

    Prodotto con puri oli ve…

    Read More

  3. Ricette con canapa

    Jul 01, 18 08:53 AM

    Scarica queste gustose ricette con canapa, oltre 70 idee per pane, pasta, formaggi, frullati, salse, dolci e altro ancora! e ricevi informazioni utili sulla canapa e i suoi tantissimi usi!

    Read More


Ricevi il ricettario GRATIS. Ricette con canapa
Ricevi il ricettario GRATIS. Ricette con canapa